Pirtûkxaneya dîjîtal a kurdî (BNK)
Retour au resultats
Imprimer cette page

Storia dei Curdi


Nivîskar : Mirella Galletti
Weşan : Jouvence Tarîx & Cîh : 2004, Roma
Pêşgotin : Rûpel : 408
Wergêr : ISBN : 88-7801-396-X
Ziman : ÎtalîEbad : 145x215 mm
Hejmara FIKP : Liv. Ita. Gal. Sto. N° 642Mijar : Giştî

Danasîn Naverok Pêşgotin Nasname PDF
Storia dei Curdi


Storia dei Curdi

Mirella Galletti

Jouvence

Studio accuratamente documentato di uno dei rari specialisti della materia su un popolo “cerniera” tra i vari mondi culturali che da sempre ne ostacolava l’affermazione unitaria; oggi tuttavia in grado di definire una propria identità.

Mirella Galletti, già professore a contratto presso le Università di Bologna e Trieste, ha svolto attività seminariale presso le Università di Erbil e di Sulaimaniya, nel Kurdistan iracheno (1994). Si occupa di storia moderna e contemporanea del Vicino e Medio Oriente, con particolare interesse per il mondo curdo. Membro dellìnstitut Kurde de Paris e del Reference-Group della Biblioteca curda di Stoccolma, fa parte del Comitato di redazione delle riviste Etudes Kurdes (Institut Kurde de Paris) e La Porta d'Oriente (direttore Franco Cardini). I suoi lavori scientifici sono stati tradotti in diverse lingue europee e orientali. Ha pubblicato tra l’altro: I curdi nella storia, 1990; I Curdi: un popolo transnazionale, 1999; Favole curde ovvero l’astuzia degli animali (con Kawa Goron), 2001; Le relazioni tra Italia e Kurdistan, 2001; Western Images of thè Womaris Role in Kurdish Society, in: “Women of a Non-State Nation: The Kurds”, a cura di Shahrzad Mojab, 2001; Incontri con la società del Kurdistan, 2002. Per la Jouvence ha pubblicato nel 2003 il volume Cristiani del Kurdistan.



Weqfa-Enstîtuya kurdî ya Parîsê © 2021
PIRTÛKXANE
Agahiyên bikêr
Agahiyên Hiqûqî
PROJE
Dîrok & agahî
Hevpar
LÎSTE
Mijar
Nivîskar
Weşan
Ziman
Kovar